Kvinde med tør hovedbund
Notizia

Cuor capelluto secco | Tutto ciò che dovresti sapere su forfora, prurito e cuoio capelluto secco

presso Lotte Lindgren su Apr 18, 2021

Letto da Dorthe Kristensen

Parrucchiera ed ex comproprietaria della pluripremiata catena di parrucchieri Zoom by Zoom
Con molti anni di esperienza nel settore dei parrucchieri, Dorthe ha dato consigli a molti clienti su capelli e cura dei capelli. Dorthe ha letto questo post per garantire alta qualità e professionalità. Questo post è aggiornato professionalmente su 6 maggio 2024.

Sommario

 

Guida al cuoio capelluto secco e irritato: come sbarazzarsene

Soffri anche tu di tuo cuoio capelluto secco, irritato e pruriginoso? O occasionalmente vedi dei fiocchi bianchi che cadono dai tuoi capelli? Significa che potresti avere problemi di secchezza. Leggi qui per scoprire come ripristinare al meglio l'equilibrio del tuo cuoio capelluto!

Se chiedi ai parrucchieri, ti diranno che il prurito del cuoio capelluto è una delle lamentele più comuni tra i loro clienti. Quindi non sei sola se scopri che il tuo cuoio capelluto prude. La domanda è proprio cosa causa questo fastidio e come puoi porre rimedio al problema. E se stai cercando risposte, sei arrivata nel posto giusto!

In questo post sul blog, esaminiamo tutto ciò che dovresti sapere su forfora, secchezza e prurito del cuoio capelluto. Ti aiutiamo a trovare le cause del problema. E ottieni buoni consigli su come creare un equilibrio migliore in futuro.

    Cos'è il cuoio capelluto secco e pruriginoso?

    La parte superiore della testa è costituita principalmente da pelle. Può quindi diventare irritata e iniziare a prudere, esattamente come la pelle sul resto del corpo. Pertanto, un cuoio capelluto secco e pruriginoso può verificarsi allo stesso modo di un corpo che prude.

    Ciò potrebbe essere dovuto al periodo dell'anno, per esempio. In inverno, la nostra pelle è solo più esposta. Viene, tra l'altro, dal freddo. E delle variazioni di temperatura quando siamo prima all'esterno, e poi ci muoviamo all'interno al calore del radiatore in piena funzione. Inoltre, dieta, allergie e molto altro possono svolgere un ruolo in relazione alla secchezza.

    La linea di fondo è: il prurito del cuoio capelluto è un problema comune. Ma se spesso ti sorprendi a grattarti il ​​cuoio capelluto, è qualcosa di cui dovresti essere consapevole e agire. Spesso possono essere piccole cose che possono fare una grande differenza per il cuoio capelluto.

    Dovrei essere preoccupata se il mio cuoio capelluto prude?

    Fondamentalmente, non c'è motivo di preoccuparsi. Come accennato, sei tutt'altro che l'unica con il problema e spesso puoi risolverlo da sola da casa. Tuttavia, ci sono alcune cose di cui devi essere consapevole e dove potresti beneficiare dell'aiuto esterno.

    Ad esempio, senti che il cuoio capelluto prude così violentemente da sviluppare dei taglietti? O vedi zone più secche e senza capelli sul cuoio capelluto? Quindi è una buona idea farlo controllare dal dottore. Così puoi stare più tranquilla. Per esempio potrebbe essere un segno di psoriasi, eczema squamoso o eczema atopico. E potrebbe richiedere cure mediche per sbarazzarsene.

    Cuoio capelluto asciutto e pruriginoso

    Ecco 5 sintomi di cuoio capelluto secco

    Non sei sicura di soffrire di cuoio capelluto secco o se sta succedendo qualcos'altro? Ecco cinque dei sintomi più comuni del cuoio capelluto secco. Leggi l'elenco e vedi se ti ci riconosci.

    1. Ti senti irritata e ti prude sulla parte superiore della testa

    Ti sorprendi con le mani costantemente alla ricerca del cuoio capelluto nella speranza che grattandoti puoi ridurre il prurito che senti. A volte trovi difficile concentrarti perché devi costantemente grattare la testa. E potresti persino trovare difficile indossare un cappello o degli elastici nei capelli, perché senti ancora più prurito.

    2. La pelle sembra rossa e irritata

    Guarda allo specchio e controlla se hai un cuoio capelluto arrossato. Non deve essere dappertutto, ma forse solo in alcuni punti. Questa può essere una buona idea per applicare il trattamento nei posti giusti.

    3. Piccole crepe o taglietti appaiono alle radici dei capelli

    Toccati la testa alle radici dei capelli. Riesci a sentire piccoli tagli o ferite? Può succedere di sentire entrambi perché ti gratti molto, ma può anche verificarsi a causa della pelle secca. Se hai molte ferite o ferite grandi, dovresti considerare di andare dal medico.

    4. La pelle si sente tirata

    La pelle sana è generalmente morbida ed elastica, anche nella parte superiore della testa. Se, d'altra parte, sembra tirata e allungata, potrebbe essere un segno che manca di idratazione

    5. Presenta dei fiocchi bianchi o scaglie cutanee

    Le spalle e i maglioni sono spesso pieni di scaglie bianche? O sembra che inizi a nevicare quando gratti la pelle sotto i capelli? Anche questo è un segno che c'è un problema. Ci sono molti che lo confondono anche con la forfora. Può essere difficile vedere la differenza, ma qui ti diamo buoni consigli per trovarla.

    Prodotti per il cuoio capelluto

    Qual è la differenza tra forfora e cuoio capelluto secco?

    Se hai un cuoio capelluto a scaglie o molto secco, può essere difficile determinare se soffri di forfora o cuoio capelluto secco. Le due cose sono molto simili con fiocchi bianchi simili a forfora. Tuttavia, ci sono tre differenze decisive tra forfora e cuoio capelluto secco:

    • Troppo poco o troppo sebo: Il tuo corpo produce sebum, una sostanza oleosa che mantiene la pelle sana. Se ne produci troppo poco, soffrirai di pelle secca. Se, d'altra parte, ne produci troppo, potresti soffrire di forfora. Questo non solo può far sbucciare la pelle, ma anche farla diventare rossa e grassa.
    • Infezione o impatto ambientale: La forfora si verifica spesso a causa di un'infezione fungina dal lievito pityrosporum. Potrebbe richiedere delle cure mediche. Ma in molti casi puoi sbarazzarti della forfora con uno shampoo specifico per la forfora. Il cuoio capelluto secco, d'altra parte, si verifica a causa di influenze ambientali o dello stile di vita.
    • Diversi tipi di forfora: Se soffri di un cuoio capelluto secco puoi anche sperimentare la forfora. Tuttavia, è un caso diverso da quello che sperimenterai se soffri di forfora. I fiocchi piccoli, secchi e bianchi provengono spesso dalla pelle disidratata. Se, d'altra parte, le scaglie sono grandi, giallastre e unte, è più probabile che tu soffra di eczema.
    Può essere difficile dire la differenza tra un cuoio capelluto secco e la forfora

    Quali sono le cause di un cuoio capelluto secco e irritato?

    Ci sono molte cause diverse di cuoio capelluto irritato, secco e pruriginoso. Alcune di loro provengono dal tuo comportamento, altre dal tuo ambiente e altre ancora dai tuoi geni. E in alcuni casi c'è più di un motivo. Pertanto, è importante guardare il tuo stile di vita quando cerchi di trovare la radice del problema.

    Inoltre, sfortunatamente, potrebbe anche richiedere più di un tentativo per trovare una soluzione. Ma può funzionare. E quando funziona, non ti sentirai solo più a tuo agio, anche i tuoi capelli avranno un aspetto migliore e più sano.

    Di seguito puoi leggere le ragioni più comuni per secchezza e prurito del cuoio capelluto:

    Invecchiamento

    Con l'età, la tua pelle cambierà. Diventerà meno elastica e produrrà meno oli naturali, e questo può portare alla secchezza. Inoltre, anche i cambiamenti ormonali come la menopausa possono avere un impatto sul cuoio capelluto.

    Prodotti per capelli sbagliati

    Non tutti i prodotti per capelli e gli shampoo sono creati uguali e se hai una pelle sensibile, alcuni ingredienti possono fare più danni che benefici. Nella sezione successiva, puoi leggere sugli ingredienti specifici che dovresti evitare nei prodotti per capelli.

    Dieta

    I capelli hanno bisogno di vitamine e sostanze nutritive per mantenere i capelli normali e lo stesso vale per la pelle. È quindi importante seguire una dieta sana e varia o possibilmente assumere integratori alimentare.

    Genetica

    Alcune persone sono solo più inclini ai problemi della pelle rispetto ad altre. E se sei una di queste, è importante prestare maggiore attenzione al cuoio capelluto e come lo tratti quando si tratta di prodotti per capelli o altre influenze.

    Stress

    Se sei stressata, potresti sperimentare un aumento dell'infiammazione nel corpo. Può mostrarsi in diversi modi, anche nella forma di un cuoio capelluto che prude, nonostante il fatto che in realtà non ci sia nulla di sbagliato in questo. Se hai una vita stressante di tutti i giorni, può valere il suo peso in oro impiegare da 10 a 30 minuti per attività come meditazione o yoga.

    Fluttuazioni della temperatura

    Soprattutto in inverno, il numero di persone con problemi della pelle aumenta, anche nel cuoio capelluto. Ciò è dovuto ai costante cambiamenti tra freddo esterno e caldo all'interno. La pelle ha difficoltà ad adattarsi alle temperature mutevoli e, di conseguenza, si verificano errori nella produzione di sebum, che deve mantenere il cuoio capelluto in equilibrio. Ecco perché è davvero importante fornire al corpo abbastanza umidità durante i mesi freddi.

    Fumo o inquinamento atmosferico

    Indipendentemente dal fatto che le sostanze dannose provengano attraverso sigarette o da inquinamento atmosferico generale, possono avere un effetto dannoso. Come lo stress, possono causare infiammazioni, che possono seccare il cuoio capelluto.

    Allergie

    Forse sei allergica agli ingredienti nei tuoi prodotti di cura, al materiale nei tuoi cappelli o simili. Molti prodotti per la cura dei capelli possono contenere ingredienti a cui la pelle può reagire. Se nient'altro funziona, considera di parlare con il tuo medico di potenziali allergie.

    Come posso trattare il cuoio capelluto secco?

    Esistono molti modi in cui puoi trattare il cuoio capelluto secco, dipende molto da quali fattori lo provocano. Abbiamo raccolto alcuni dei nostri migliori consigli qui, quindi continua a leggere e ottieni molti buoni strumenti su come trattare o prevenire il cuoio capelluto secco.

    Evita questi ingredienti nei prodotti per capelli

    Sospetti che i tuoi prodotti di cura siano i responsabili dei tuoi problemi della pelle? Per quelli di voi che soffrono di un cuoio capelluto secco, lo shampoo è un buon punto di partenza. Ci sono molti prodotti per capelli sul mercato con ingredienti dannosi, soprattutto se avete una pelle sensibile. E questo vale, ad esempio, per questi ingredienti:

    • Parabeni

    Methylparaben ed Ethylparaben sono esempi di conservanti che possono essere utilizzati nei prodotti di trattamento. Questi sono parabeni e se hai problemi di pelle, dovresti evitarli il più possibile, anche nei prodotti per capelli.

    • Solfati

    Sebbene siano alcuni degli ingredienti più comuni del sapone, possono avere conseguenze negative per la pelle e i capelli. Questo vale, ad esempio, per il sodio laureth solfato e lauril solfato di sodio. Le sostanze di sapone sono così forti che possono rimuovere completamente gli oli naturali dal tuo corpo. E possono causare problemi di forfora e cuoio capelluto simili al cuoio capelluto secco.

    • Silicone

    Poiché può essere difficile da lavare al 100%, il silicone può provocare forfora e secchezza del cuoio capelluto. E se hai i riccioli, può anche rendere i capelli crespi ed elettrici. Pertanto, evita gli ingredienti che finiscono in -cone o -oxane, poiché questi sono spesso silicone.

    Ti piacerebbe sbarazzarti dell'irritazione e del prurito? Abbiamo creato la serie Grow and Glow Proprio con l'obiettivo di darti capelli sani e belli. Pertanto, tutti i prodotti sono privi di silicone, solfati e parabeni. E poi puoi usare in sicurezza i prodotti nei capelli, anche se soffri di un cuoio capelluto secco!

    La nostra linea Grow and Glow contiene, tra le altre cose, Lisato di Coltura di Cellule di Morinda Citrifolia, che crea equilibrio nella microflora della pelle. La microflora è il termine generale per: batteri, funghi, parassiti e virus. La Morinda Citrifolia è perfetta per i problemi di capelli che fanno rima con forfora, cuoio capelluto e capelli oleosi e cuoio capelluto sensibile.

    Usa uno shampoo senza silicone e solfato se hai un cuoio capelluto a secco

    Consiglio del parrucchiere

    Qui, la parrucchiera e proprietaria del salone Maja Haldborg ti dà i migliori consigli e trucchi per i capelli grassi. Dai un'occhiata alla sua pagina Instagram qui

    Qual è il tuo miglior consiglio per il cuoio capelluto secco?

    - Il miglior consiglio è idratare. Il cuoio capelluto secco è causato da uno squilibrio tra cuoio capelluto e pelle. Non usare prodotti che possono irritare il cuoio capelluto. Scegli uno shampoo senza solfati e siliconi. Esfolia/strofina il cuoio capelluto in modo che possa respirare. Il cuoio capelluto può essere intasato e pieno di cellule morte e residui di prodotto. Ricorda di non lavare troppo spesso il cuoio capelluto e i capelli. L'ottimale è 1-2 volte a settimana. Puoi scegliere uno shampoo con una qualche forma di olio di cocco, di oliva o di tea tree. Questi oli sono leggeri e buoni per la pelle.

    Che aspetto ha il cuoio capelluto secco?

    - Molte persone possono facilmente confondere il cuoio capelluto secco con la forfora, ma la maggior parte delle persone di solito soffre di cuoio capelluto secco. Il modo in cui puoi vedere la differenza è che il cuoio capelluto secco è un po' come la neve. È molto fine, bianca e ci sono molte piccole scaglie di pelle secca. La forfora, d'altra parte, è più oleosa e tende ad attaccarsi al cuoio capelluto e al fusto dei capelli stessi. La forfora può anche essere di colore più giallastro. Il cuoio capelluto secco è anche spesso caratterizzato da prurito! Questo lo fa anche prudere perché stai grattando.

    C'è qualcosa che puoi fare nella tua vita quotidiana per combattere il cuoio capelluto secco?

    - Nella tua vita quotidiana, puoi provare a evitare di usare i prodotti sul cuoio capelluto quando è pruriginoso e secco. Evita cera, shampoo secco, cera in polvere, ecc. Ricorda che molti elementi possono svolgere un ruolo sul cuoio capelluto secco. Può essere una cosa stagionale, ormonale, dipendere da stress, dieta, ecc. Inoltre, può essere un bene pensare alla temperatura dell'acqua quando si lavano i capelli. È bello fare un bel bagno caldo... ma sfortunatamente, al cuoio capelluto non piace (e in realtà, nemmeno ai tuoi capelli). Sfortunatamente, l'acqua calda è molto secca per la pelle, quindi vedi se puoi abbassare un po' la temperatura.

    12 suggerimenti per ridurre l'irritazione e il prurito del cuoio capelluto

    Ti piacerebbe fare qualcosa per la tua secchezza e problemi di prurito? Ma non sai da dove cominciare? Qui abbiamo raccolto 10 buoni suggerimenti che puoi seguire

    Un cuoio capelluto secco deve essere curato con molta idratazione e cura. È importante non utilizzare prodotti che contribuiscono ad asciugare ulteriormente il cuoio capelluto.

    1. Usa le vitamine dei capelli per mantenere i capelli normali

    È importante seguire una dieta varia e sana. In questo modo, ti assicuri di ottenere le vitamine e i minerali di cui il tuo corpo ha bisogno. A volte, tuttavia, può essere difficile ottenere tutte le vitamine attraverso la dieta quotidiana, quindi puoi prendere in considerazione l'integrazione con un integratore alimentare. Ecco perché abbiamo sviluppato le nostre vitamine per capelli

    Sono delle vitamine per capelli vegetariane che hanno il sapore delle caramelle gommose alla frutta. Includono, tra le altre cose:

    • Biotina: Se vuoi mantenere i capelli normali, allora la biotina è una buona idea. E qui puoi iniziare bene con due caramelle gommose al giorno. Allora non devi nemmeno pensarci troppo ad includere alcuni cibi nella tua dieta per ottenere la Biotina nella tua vita quotidiana.
    • Acido folico: Come la biotina, l'acido folico appartiene al gruppo di Vitamine del gruppo B.  L'acido folico aiuta a mantenere la funzione del sistema immunitario. Inoltre, svolge anche un ruolo nel processo di divisione cellulare.
    • B12: Come suggerisce il nome, B12 fa anche parte delle vitamine del B "squadra". B12 aiuta a mantenere una normale funzione di divisione cellulare nel corpo.

    In questa guida, Parliamo di cinque vitamine che aiutano a mantenere la normale funzione e i capelli normali.

    2. Scegli lo shampoo giusto

    Come accennato in precedenza, non importa quali prodotti per capelli scegli. E puoi scegliere vantaggiosamente un leggero shampoo contro il cuoio capelluto secco . Ma ricorda di guardare attraverso l'elenco degli ingredienti in modo che tu sia sicura che lo shampoo non contenga sostanze potenzialmente dannose. Se hai un cuoio capelluto secco che prude, spesso può essere una buona idea cambiare lo shampoo. Qui, è particolarmente importante trovare uno shampoo privo di solfati che sia idratante.

    E se sei in dubbio, abbiamo realizzato lo Shampoo Grow and Glow, che soddisfa tutti i requisiti per un buon shampoo contro il cuoio capelluto secco e pruriginoso! Grow and Glow è, tra le altre cose, arricchito con estratto di frutta, aminoacidi, aloe vera, olio d'oliva e curcuma.

    3. Assicurati anche di condizionare i capelli

    Il balsamo è spesso l'alfa e l'omega per restituire l'idratazione ai capelli. Pensalo come un idratante per i tuoi capelli e le tue radici. Il balsamo aiuta anche a chiudere le ciocche di capelli, in modo che la cura e l'idratazione dello shampoo, il trattamento dei capelli o altre cose rimangano tra i capelli. Può quindi essere decisivo nel ridurre la secchezza del cuoio capelluto.

    Scegli un balsamo per il cuoio capelluto secco, come il  Balsamo Grow and Glow, che non contengono ingredienti dannosi, solfato o silicone. Inoltre, contiene acidi di frutta, che aiutano a bilanciare la microflora nel cuoio capelluto.

    4. Smetti di asciugare i capelli con un asciugamano normale 

    Un asciugamano normale può provocare capelli elettrici e crespi. Quindi, se desideri avere i capelli sani, dovresti prendere in considerazione la possibilità di abbandonare il tradizionale asciugamano. Investi invece in un asciugamano in microfibraÈ morbido, assorbe l'acqua più velocemente ed è meno duro sui capelli. In questo modo, ti garantisci anche un'asciugatura più efficace e una riduzione del periodo in cui il cuoio capelluto rimane umido.

    5. Coccola te stessa e i tuoi capelli con un trattamento per capelli

    Proprio come la pelle del viso, la pelle sotto la tua acconciatura può beneficiare di un regime nutriente. Quindi concediti un trattamento idratante dei capelli ad intervalli regolari. Aumenterà il volume dei capelli e noterai immediatamente una differenza.

    E qui abbiamo la nostra maschera per capelli Repair and Growth proprio per questo scopo. Fornisce cure approfondite e nutrimento sia per i capelli che per il cuoio capelluto ed è perfetta per una giornata spa a casa!

    Usa un trattamento per capelli una volta ogni tanto se hai un cuoio capelluto a secco

    6. Stimola il cuoio capelluto con una spazzola da massaggio

    La tua pelle beneficia dell'apporto di sangue extra. Fornisce più nutrienti, la mantiene elastica e morbida, compreso il cuoio capelluto! Pertanto, considera di aggiungere una spazzola per massaggio del cuoio capelluto alla routine di cura. Funziona bene contro la forfora, rimuove lo sporco e le impurità dal cuoio capelluto, può aumentare la crescita dei capelli ed è estremamente bella da usare! Puoi eventualmente leggere il nostro blog sul massaggio del cuoio capelluto per ulteriori ispirazioni qui.

    7. Non lavarti i capelli troppo spesso

    Può sembrare controintuitivo, ma troppa e troppa acqua calda può seccare la pelle. Può rimuovere gli oli naturali dal cuoio capelluto e causare secchezza. Puoi usare gli shampoo più delicati per il cuoio capelluto, ma se fai la doccia troppo spesso può essere uno spreco. Pertanto, lavati i capelli solo 2-3 volte a settimana. Se fai sport, tuttavia, potresti spesso aver bisogno di lavarli un po' più spesso. Invece, tirali su o usa una cuffia quando il resto del corpo ha bisogno di un lavaggio.

    Lo shampoo a secco può anche essere un'idea per ridurre al minimo i capelli grassi tra i lavaggi. Tuttavia, devi essere consapevole che lo shampoo a secco non è un vero shampoo nel senso che non rimuove sporco, sebo in eccesso o residui dai prodotti per capelli.

    8. Fai attenzione all'uso di prodotti per lo styling 

    Come per lo shampoo e il balsamo, non tutti i prodotti di styling sono creati uguali. E in generale, è una buona idea ridurre il consumo di prodotti di styling. Considera quali sono necessari nella vita di tutti i giorni e guarda attraverso gli elenchi degli ingredienti. I prodotti di styling possono essere difficili da lavare e possono quindi accumularsi nei capelli e nel cuoio capelluto. Questo può portare al cuoio capelluto e non da ultimo a capelli asciutti e pruriginosi.

    9. Abbassa la temperatura dell'acqua

    Il contrasto tra calore e freddo può avere un effetto dannoso sul cuoio capelluto. Un bel bagno caldo può essere eccezionale, soprattutto nei mesi invernali, ma può anche asciugare la pelle e il cuoio capelluto. Pertanto, è possibile scegliere di abbassare un po' la temperatura. Sebbene la sensazione di spa possa svanire un po', il tuo cuoio capelluto te ne sarà grato. Pertanto, assicurati anche di essere completamente asciutta prima di uscire al freddo dopo un bagno.

    I bagni caldi possono causare un cuoio capelluto a secco

    10. Scegli la federa giusta per il tuo cuscino

    Come per gli asciugamani, le federe di cotone semplici possono avere conseguenze negative. Il cotone è costituito da fibre ruvide, che possono creare attrito quando ci si appoggia. Invece, considera una microfibra, una copertura di bambù o seta in cui le fibre sono più morbide e non logorano i capelli e il cuoio capelluto allo stesso modo - possiamo consigliare la nostra federa per cuscino di bambù qui, che grazie al suo materiale in bambù ha un effetto antibatterico naturale e antifungino - Acquista la federa per cuscino in bambù qui.

    11. Usa la spazzola per capelli giusta

    La scelta della spazzola per capelli giusta svolge un ruolo importante nel mantenere un cuoio capelluto sano. Alcune delle migliori spazzole per il cuoio capelluto secco includono quelle con setole morbide e naturali con setole di plastica morbida. Queste spazzole hanno meno probabilità di graffiare o irritare il cuoio capelluto.

    Per evitare l'irritazione, è anche importante sapere come lavarsi i capelli correttamente. Inizia sempre spazzolando delicatamente le punte e procedi verso le radici. Evita di tirare o sbattere la spazzola attraverso i capelli in quanto ciò può causare danni e aumentare la possibilità di un cuoio capelluto secco. La spazzolatura regolare aiuta a distribuire gli oli naturali dal cuoio capelluto alle estremità, che possono migliorare le condizioni del cuoio capelluto.

    12: Esfolia per rimuovere le cellule morte della pelle

    L'esfoliazione è un modo efficace per rimuovere le cellule morte della pelle e migliorare un cuoio capelluto secco. Puoi esfoliare il cuoio capelluto in modi diversi. L'uso di prodotti specializzati per esfoliare il cuoio capelluto è un metodo comune. Questi prodotti contengono piccole particelle esfolianti che vengono massaggiate delicatamente sul cuoio capelluto per rimuovere le cellule morte della pelle. Scegli prodotti che siano delicati sul cuoio capelluto.

    Un metodo alternativo è quello di utilizzare una spazzola delicata o un pettine per esfoliare il cuoio capelluto con movimenti circolari. Fai attenzione ad evitare l'irritazione. Indipendentemente dal metodo, l'esfoliazione dovrebbe essere fatta con cautela, non più di una volta alla settimana o quando necessario. Ciò contribuirà a migliorare la salute del cuoio capelluto e ridurre la secchezza e il prurito.

    Buoni prodotti per il cuoio capelluto secco

    La cura di un cuoio capelluto secco richiede un'attenta attenzione e gli strumenti giusti. Due prodotti che possono fare una differenza significativa sono un asciugamano per capelli in microfibra e una federa in bambù. Questi prodotti lavorano insieme per mantenere un cuoio capelluto sano.

    L'asciugamano per capelli in microfibra è più delicato sui capelli e sul cuoio capelluto in quanto riduce l'attrito e asciuga rapidamente i capelli senza causare irritazione. Questo è importante poiché i capelli bagnati sono più vulnerabili.

    La federa in bambù protegge i capelli e la pelle di notte prevenendo le rughe del sonno ed evitando i capelli aggrovigliati. La superficie morbida in bambù è delicata sui capelli e aiuta a mantenerne la salute.

    Insieme, questi prodotti formano un kit di strumenti efficaci per prevenire e trattare il cuoio capelluto secco, garantendo al contempo i capelli sani e ben curati.

    Esiste una connessione tra cuoio capelluto secco e perdita di capelli?

    Poiché i tuoi capelli crescono dal cuoio capelluto, spesso ci può essere un legame tra un prurito, il cuoio capelluto secco e la perdita di capelli. Se il cuoio capelluto è irritato o sbilanciato, nel peggiore dei casi può provocare la perdita di capelli. Così come può aggravare i problemi di perdita di capelli esistenti.

    Vorresti prevenire o ridurre la perdita di capelli? Dovresti guardare sia i tuoi capelli che la salute del cuoio capelluto: puoi leggere tutto su questo in questa guida . Entrambe le parti sono essenziali se si desidera avere una normale bellezza per capelli.

    Speriamo che tu abbia ricevuto risposte alle tue domande. Almeno ora sai di più sul cuoio capelluto secco, le sue cause e le opzioni di trattamento. E poi sei già sulla buona strada per un'acconciatura più carina e più sana.

    Salute del cuoio capelluto e crescita dei capelli

    La salute del cuoio capelluto svolge un ruolo importante nella condizione generale e nella crescita dei capelli. Quando si tratta di cuoio capelluto secco, c'è una stretta correlazione tra condizione del cuoio capelluto e salute dei capelli.

    Il cuoio capelluto secco può avere conseguenze significative per i capelli. In primo luogo, può portare ad un aumento della perdita di capelli. Le condizioni di secchezza rendono i capelli più fragili, con conseguente rottura e perdita di ciocche di capelli. Questo può far sembrare i capelli più sottili e che perdano forza nel tempo.

    Inoltre, il cuoio capelluto secco può anche influire sulla crescita dei capelli stessa. Un cuoio capelluto sano è essenziale per ottimale crescita dei capelli. Il cuoio capelluto secco può portare a follicoli piliferi ostruiti, che inibiscono la capacità dei capelli di crescere sani e forti. Ciò può portare a una crescita dei capelli più lenta e persino a causare nuovi capelli che non crescono uniformemente o in quantità sufficiente.

    Per mantenere i capelli sani, è quindi importante prendersi cura e idratare regolarmente il cuoio capelluto, soprattutto se si soffre di cuoio capelluto secco. L'uso di shampoo idratante e balsami appositamente progettati per il cuoio capelluto secco può aiutare a ripristinare l'equilibrio dell'idratazione del cuoio capelluto e ridurre il rischio di perdita e scarsa crescita dei capelli.

    Cuor del cuoio capelluto e dei capelli sani

    Il mio tipo di capelli influisce sul cuoio capelluto secco?

    Un fattore importante che svolge un ruolo nello sviluppo del cuoio capelluto a secco è il tuo tipo di capelli. I capelli sono disponibili in diverse trame, da quella riccia a quella dritta e tutto il resto, e possono avere un impatto significativo sulla salute del cuoio capelluto.

    Capelli ricci
    Le persone con i capelli ricci tendono spesso ad avere un cuoio capelluto più segnato rispetto ad altri tipi di capelli. Questo perché gli oli naturali prodotti sul cuoio capelluto hanno difficoltà a raggiungere le estremità dei capelli ricci a causa della sua consistenza ondulata. Di conseguenza, i capelli ricci possono avere un aumentato rischio di secchezza e prurito sul cuoio capelluto.

    Capelli lisci
    Le persone con i capelli lisci di solito hanno una distribuzione più uniforme degli oli naturali dal cuoio capelluto alle estremità dei capelli. Questo può aiutare a mantenere un cuoio capelluto più sano, ma non significa necessariamente che i capelli lisci siano immuni dalla secchezza. Fattori come il lavaggio dei capelli frequenti o l'uso di prodotti per capelli asciugati possono ancora portare a un cuoio capelluto a secco.

    Capelli mossi
    I capelli ondulati sono tra i capelli ricci e dritti nella consistenza. Possono tendere ad assorbire gli oli naturali dal cuoio capelluto, che possono aiutare a mantenere il cuoio capelluto ben idratato. Tuttavia, proprio come con altri tipi di capelli, i capelli ondulati possono anche sperimentare secchezza, soprattutto se non viene adottata una cura adeguata.

    È importante comprendere il tuo tipo di capelli e le sue esigenze uniche per prevenire e trattare il cuoio capelluto secco. Le scelte e le routine del prodotto per la cura dei capelli dovrebbero tenere conto del tipo di capelli per mantenere un cuoio capelluto sano e idratato.

    Il cuoio capelluto secco è comune nei bambini?

    Sì, il cuoio capelluto secco è comune nei bambini. I bambini possono sperimentare il cuoio capelluto secco per vari motivi e può essere una condizione temporanea o una condizione cronica.

    Il cuoio capelluto secco nei bambini può essere causato da diversi fattori, tra cui condizioni meteorologiche, cambiamenti ormonali, condizioni della pelle o reazioni allergiche. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, è temporaneo e può essere facilmente trattato.

    Per trattare il cuoio capelluto secco nei bambini, si consiglia di utilizzare shampoo e balsami lievi e delicati. È anche importante evitare un uso eccessivo di phon o strumenti di styling a caldo in quanto possono peggiorare la secchezza.

    Se la secchezza persiste o diventa più grave, può essere una buona idea consultare un medico o uno specialista della pelle. Possono eseguire un esame del cuoio capelluto del bambino e dare il giusto trattamento o raccomandazioni.

    È necessario cercare cure mediche per il cuoio capelluto secco?

    Sì, potrebbe essere necessario cercare cure mediche per il cuoio capelluto secco, specialmente se i sintomi sono gravi o persistenti.

    Il cuoio capelluto secco può essere causato da diversi fattori, tra cui aria secca, freddo, lavaggio dei capelli eccessivi, uso di prodotti per capelli aggressivi o determinate condizioni mediche come l'eczema o la psoriasi. Può causare prurito, pelle squamosa, arrossamento e disagio.

    Se si verificano prurito grave, infiammazione o ferite sul cuoio capelluto, dovresti consultare un medico. Questi sintomi possono indicare una condizione più grave che richiede cure mediche.

    Inoltre, se la secchezza del cuoio capelluto non migliora con le modifiche alla routine di cura dei capelli e l'uso di prodotti idratanti, si consiglia di considerare cure mediche. Un medico sarà in grado di valutare la causa della secchezza e raccomandare un trattamento adeguato.

    Miti verso fatti sul cuoio capelluto secco

    Ci sono molti miti e idee sbagliate sul cuoio capelluto secco ed è importante separarli da fatti scientificamente sostenuti per comprendere correttamente questa condizione.

    Mito 1: lavarti i capelli ogni giorno previene la secchezza del cuoio capelluto.

    Fatto: Lavaggio dei capelli frequenti con shampoo aggressivi possono effettivamente peggiorare il cuoio capelluto secco spogliandolo degli oli naturali dalla pelle. Si consiglia di lavare i capelli meno frequentemente e utilizzare shampoo lievi e idratanti.

    La donna si lava i capelli

    Mito 2: Il cuoio capelluto secco è causato da una scarsa igiene.

    Fatto: Il cuoio capelluto secco può colpire chiunque, indipendentemente dal livello di igiene. È causato principalmente da fattori come il clima, gli ormoni e la genetica.

    Mito 3: Il cuoio capelluto secco è contagioso.

    Fatto: Il cuoio capelluto a secco non è contagioso e non può essere diffuso con il contatto. È una condizione della pelle, non un'infezione.

    Mito 4: I prodotti per la capelli e lo styling aggravano il cuoio capelluto secco.

    Fatto: Alcuni prodotti di styling possono contenere ingredienti che possono irritare il cuoio capelluto. È importante scegliere prodotti adatti per il cuoio capelluto secco ed evitare un uso eccessivo.

    Mito 5: Il cuoio capelluto secco non è curabile.

    Fatto: Il cuoio capelluto secco può essere trattato con cure e prodotti appropriati. È importante identificare la causa della secchezza e prendere provvedimenti per ripristinare l'equilibrio naturale dell'idratazione del cuoio capelluto.

    Domande frequenti sul cuoio capelluto secco

    Perché ti ritrovi il cuoio capelluto secco?

    Il cuoio capelluto secco può essere causato da diversi fattori, tra cui aria secca, lavaggi frequenti con shampoo aggressivi, carenze nutrizionali e condizioni cutanee come l'eczema.

    Cosa fare con il cuoio capelluto secco?

    Il trattamento del cuoio capelluto secco si concentra sul ripristino dell'idratazione del cuoio capelluto. Ciò può includere l'uso di shampoo idratanti e balsami, lavare i capelli meno frequentemente e l'uso di oli naturali.

    Qual è la differenza tra forfora e cuoio capelluto secco?

    La differenza risiede nelle cause e nei sintomi. Il cuoio capelluto secco è causato dalla mancanza di idratazione, mentre la forfora è spesso causata dalla crescita eccessiva del lievito, portando a scaglie oleose e prurito.

    I cambiamenti dietetici possono migliorare le condizioni del mio cuoio capelluto?

    Sì, i cambiamenti dietetici possono svolgere un ruolo nel miglioramento della salute del cuoio capelluto. Una dieta ben bilanciata ricca di vitamine, minerali e idratazione supporta la salute generale della pelle e del cuoio capelluto.

    Lo stress può causare un cuoio capelluto secco?

    Sì, lo stress può contribuire ai problemi della pelle, incluso il cuoio capelluto secco, influenzando l'equilibrio ormonale del corpo e abbattendo la barriera naturale di idratazione della pelle.

    Il cuoio capelluto secco è un segno di una condizione più grave?

    Mentre il cuoio capelluto secco è spesso innocuo e può essere trattato a casa, in alcuni casi può essere un sintomo di una condizione di pelle sottostante che richiede un trattamento professionale.

    Consigli sui prodotti per il cuoio capelluto secco

    La secchezza del cuoio capelluto richiede spesso un trattamento, per cui può essere una buona idea provare dei trattamenti casalinghi prima di consultare un medico o di ricorrere a trattamenti più potenti. Per questo motivo abbiamo raccolto qui alcuni consigli sui prodotti da utilizzare in caso di cuoio capelluto secco.

    Spazzola per cuoio capelluto

    I problemi del cuoio capelluto possono essere dovuti a molte ragioni diverse, ma una spazzola per cuoio capelluto è sempre un buon primo passo verso un cuoio capelluto più sano. La nostra spazzola per cuoio capelluto è realizzata con punte di silicone che massaggiano efficacemente il cuoio capelluto e aiutano a rimuovere le cellule morte, i residui di prodotto e altri detriti indesiderati dal cuoio capelluto. Oltre a fornire un delizioso massaggio al cuoio capelluto, contribuisce anche ad aumentare l'afflusso di sangue al cuoio capelluto, importante per mantenere un cuoio capelluto normale e sano. Quindi merita sicuramente una raccomandazione!

    Una spazzola per capelli con setole di cinghiale

    Una spazzola con setole di cinghiale ha l'effetto unico di distribuire gli oli naturali dei capelli in tutta la capigliatura. Questo permette ai capelli di essere naturalmente oliati e può aiutare a richiamare alcuni oli dal cuoio capelluto, permettendogli di tornare in equilibrio.

    Shampoo e balsamo idratanti senza solfato

    Come abbiamo descritto nei post del blog, i solfati e in particolare i solfati SLS/SLES possono essere una delle cause della secchezza del cuoio capelluto. Pertanto, può essere una buona idea cercare uno shampoo e un balsamo senza solfati; in questo caso possiamo consigliare vivamente il nostro shampoo e balsamo Repair and Care che, tra le altre cose, fornisce molta idratazione e cura per i capelli e il cuoio capelluto, aiutando anche a trattenere l'umidità, ad esempio grazie al suo contenuto di ialuronato di sodio. Entrambi sono privi di solfato e silicone e sono quindi delicati sia per i capelli che per il cuoio capelluto.

    Sieri per capelli con un buon effetto sul cuoio capelluto

    Sebbene il nostro siero Grow and Glow sia progettato per aumentare la crescita dei capelli e ridurne la caduta, contiene anche ingredienti come gli acidi della frutta che aiutano a esfoliare delicatamente il cuoio capelluto e a ripristinare la microflora naturale del cuoio capelluto. Ha già aiutato molti con problemi al cuoio capelluto ed è particolarmente apprezzato per i suoi cristalli di mentolo che forniscono un piacevole effetto rinfrescante.

    Federa in bambù

    Federa in bambù

    Ricevi un codice di sconto del 10%

    Ricevi i migliori consigli e trucchi per i tuoi capelli da Lotte e Nanna 🥰